news_ac_linde_trichet

Luis M. Linde ospite dell’Osservatorio Permanente Giovani – Editori

Si è tenuto oggi l’incontro d’inaugurazione della terza edizione del progetto “Young Factor” a.s. 2016/2017 promosso dall’Osservatorio Permanente Giovani – Editori presieduto da Andrea Ceccherini e con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Banca Monte dei Paschi di Siena e UniCredit, davanti a oltre 800 studenti italiani che partecipano all’iniziativa. L’appuntamento che prosegue il cammino già avviato, ormai da anni, dall’Osservatorio nel rilanciare una nuova sfida civile e sociale, tesa a elevare il livello di alfabetizzazione economico–finanziaria degli studenti, ha avuto come ospite d’eccezione il Governatore della Banca di Spagna Luis M. Linde. All’incontro è intervenuto anche il già Presidente della BCE Jean-Claude Trichet.
Allo stesso ciclo, hanno già preso parte, nelle scorse edizioni anche il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, Jean-Claude Trichet già Presidente della Banca Centrale Europea, ed il Governatore della Deutsche Bundesbank, Jens Weidmann e il Governatore della Banca d’Olanda Klass Knot.
“Young Factor” è attualmente l’iniziativa di alfabetizzazione economico-finanziaria leader nel Paese per numero di studenti coinvolti nelle scuole secondarie superiori. Un progetto teso a elevare il livello di alfabetizzazione economico–finanziaria degli studenti delle scuole secondarie superiori italiane. Un progetto così giovane ma che già ha riscosso molto successo.
Il Presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani – Editori Andrea Ceccherini nel corso del suo intervento introduttivo, ha sottolineato che “L’ignoranza costa sempre. E l’ignoranza in campo economico-finanziario costa molto cara. Con il nostro progetto “Young Factor” puntiamo ad alfabetizzare una nuova generazione a questi temi. L’obiettivo è quello di dare ai giovani degli strumenti in più per essere sempre più padroni di se stessi, contribuendo così a renderli sempre meno sudditi e sempre più cittadini, sempre meno spettatori e sempre più attori. Non solo nella democrazia, ma anche nel mercato”
Condotto dal direttore de Il Sole 24 Ore Roberto Napoletano, ha visto come protagonista il Governatore della Banca Centrale di Spagna che, incalzato dalle domande di Napoletano e da quelle degli studenti in sala ha affrontato vari temi: dall’Europa all’Euro, dalla crisi mondiale che ha colpito molti paesi in questi anni a quale è l’immagine che hanno, dell’Italia e degli italiani, i paesi Europei, la situazione dell’economia spagnola e le riforme fatte per aiutare il paese iberico per farlo tornare competitivo, fino all’importanza e alla necessità di una maggiore alfabetizzazione economico-finanziaria dei giovani.‎
“Vorrei prima di tutto ringraziare l’Osservatorio e il suo Presidente Andrea Ceccherini per questo invito, sono molto colpito dal numero di giovani presenti in sala – ha dichiarato il Governatore Linde in apertura d’incontro – e sono molto contento di essere qui per parlare di un tema come quello dell’importanza dell’alfabetizzazione economica-finanziaria dei giovani che l’Osservatorio porta avanti egregiamente”.
Nel corso dell’incontro anche l’ex Presidente della BCE Jean-Claude Trichet, intervistato dall’ex direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli dichiarando: “‎grazie prima di tutto prima di tutto ad Andrea Ceccherini per avermi invitato nuovamente, ho ancora impresso la bellissima discussione avuta due anni fa con i vostri coetanei e sono pronto a mettermi nelle vostre mani per delle domande molto incisive”. Anche Trichet ha avuto modo di affrontare il tema Euro, Europa e il suo futuro.‎ Gli studenti‎ hanno sottoposto i due illustri ospiti ad un fuoco di fila di domande, che hanno reso la discussione ‎molto interessante.